10 consigli per una sana digestione, secondo l’Ayurveda

Mentre seguire una dieta sana è fondamentale, tutto è interconnesso con una sana digestione, come per l’Ayurveda. Ecco alcuni suggerimenti utili!

La maggior parte delle persone oggi insegue una dieta o l’altra, con l’obiettivo principale di perdere peso. Tuttavia, in mezzo a tutto questo, c’è una mancanza di comprensione della digestione fino a quando non affrontiamo qualche tipo di problema di salute. È qui che l’Ayurveda fa luce sia sulla dieta che sulla digestione, che sono collegate tra loro. Una sana digestione è l’aspetto più importante dell’Ayurveda.

Cosa dice l’Ayurveda sulla digestione sana?

Una vecchia citazione ayurvedica dice: ‘Roga sarvepi mandagnau‘, che significa cattiva digestione, è la causa principale di tutti i disturbi dello stile di vita. Quando la digestione di una persona è disturbata, è facile per loro contrarre qualsiasi tipo di disturbo dello stile di vita. Quando la digestione è ottimale, si assicura di stare lontano dalle malattie. Una buona digestione può essere mantenuta solo seguendo una dieta sana. Ciò non significa che uno debba formulare un programma di dieta. Piuttosto, l’attenzione dovrebbe essere sul tipo di alimenti che possono essere inclusi.

I problemi di pancia accadono quando non mangi bene! Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Oggi, 6 persone su 10 hanno alcuni disturbi dello stile di vita: le donne hanno periodi irregolari e altri problemi mestruali, ecc. Sia gli uomini che le donne soffrono di fegato grasso, aumento di peso, diabete e altri problemi. La causa principale di questi problemi è una dieta scorretta, che porta a una cattiva digestione e quindi a un cattivo metabolismo.

Una dieta sana ha due aspetti importanti che tutti devono comprendere e seguire: ‘Cosa mangiare?’ e ‘Come mangiare?’

Cosa mangiare per una sana digestione:

Questa è la prima cosa a cui bisogna stare attenti. Ecco 5 semplici regole da seguire:

1. Smetti di zucchero e scegli il jaggery

Lo zucchero è prodotto con il 90% di ingredienti chimici e il nostro corpo ha bisogno di fare molti sforzi per digerirlo. D’altra parte, il jaggery è una fonte naturale, ricca di nutrienti, facile da digerire e può essere facilmente convertita in energia.

2. Fermare il sale iodato e utilizzare il salgemma

In India, lo iodio che otteniamo da frutta, verdura, ecc. è sufficiente per soddisfare il fabbisogno giornaliero. Il consumo eccessivo di sale iodato può influire sulla digestione. Il salgemma supporta la digestione ed evita un sovradosaggio di iodio.

3. Smetti di usare olio raffinato e usa olio vergine spremuto a freddo

I grassi sani svolgono un ruolo importante nello sviluppo di ormoni sani. Gli oli raffinati sono ottenuti filtrando tutti i grassi sani. Gli oli vergini spremuti a freddo sono realizzati con un processo naturale.

Il grasso è importante per il corpo e i grassi sani aiutano nello sviluppo degli ormoni. Tuttavia, i grassi cattivi dovrebbero essere evitati e l’olio raffinato è composto per il 99% da sostanze chimiche. È anche una forma di grasso cattivo ed è difficile da digerire. Invece, si può consumare olio di sesamo o altri oli simili, che non contengono sostanze chimiche dannose per il corpo.

ridurre l'assunzione di zuccheroControlla l’assunzione di zucchero. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

4. Segui una dieta a base vegetale ed evita latticini e carne

Una dieta a base vegetale è ricca di fibre e quindi facilmente digeribile. I latticini e i prodotti animali hanno un eccesso di proteine ​​e privi di fibre, il che li rende difficili da digerire. Inoltre, i latticini e la carne disponibili oggi vengono iniettati ormoni, che sono dannosi per l’organismo.

5. Mangia cibo locale, stagionale e facilmente disponibile

Preferisci mangiare frutta, verdura e altri cibi facilmente reperibili vicino a te. Il cibo locale si adatterà meglio al tuo corpo e ti fornirà tutti i nutrienti necessari per le diverse stagioni.

Come mangiare per una sana digestione?

Questo è il secondo aspetto più importante di cui essere consapevoli. Ecco 5 semplici regole da seguire:

1. Mastica bene

Il processo di digestione inizia nella tua bocca. Quindi, è importante masticare il cibo 32 volte. Quando il cibo masticato in modo improprio raggiunge lo stomaco, ostacola il processo di digestione.

acqua per la digestioneAssicurati di avere abbastanza acqua durante il giorno. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

2. Segui la regola dell’acqua 40:90

Non bere acqua 40 minuti prima e 90 minuti dopo aver mangiato, poiché diluisce i succhi digestivi responsabili della corretta digestione.

3. Non mangiare mai troppo

La dimensione della nostra borsa addominale è piccola e può sovraccaricarsi quando mangiamo troppo. In questi casi, non c’è abbastanza spazio per il processo di digestione.

4. Fai tre pasti a orari prestabiliti

I succhi digestivi nel nostro corpo sono secreti in un ritmo. Se mangiamo a orari prestabiliti, questi succhi aiutano a digerire meglio. Si consiglia di evitare di fare spuntini tra due pasti quando il cibo consumato prima non è nemmeno ben digerito.

5. Segui 12 ore di digiuno durante la notte

Di notte, i succhi digestivi aiutano a distruggere le tossine nel nostro sistema. Quando mangiamo tardi, questi succhi digestivi creano ulteriore pressione per digerire il cibo. Questo può portare a una digestione impropria e molti disturbi dello stile di vita.

Leave a Reply

Your email address will not be published.