6 benefici meno conosciuti del Pranayama

Pranayama significa l’allungamento o il controllo del Prana, che è la forza vitale stessa. È l’energia che anima tutti gli esseri viventi. Allungare o controllare la forza della vita è uno dei benefici del Pranayama.

Questa forza vitale è generalmente associata al controllo del respiro. Come sappiamo, una volta che il respiro lascia il corpo, non siamo più in questa forma fisica sulla terra. Pertanto, essere in grado di respirare è di per sé una benedizione.

Una pratica regolare di Pranayama porta diversi meravigliosi benefici. Per saperne di più sugli immensi benefici del Pranayama, Health Shots ha parlato con Isabelle Karan, guaritrice, istruttrice di yoga, esperta di meditazione e Pranayama e proprietaria di Sabel Yoga and Wellness.

Ecco 6 benefici che cambiano la vita del Pranayama:

1. Aumento della presenza e della consapevolezza

Conosciamo tutti o abbiamo incontrato una persona che, una volta entrata nella stanza, tutti gli occhi sono fissi su di lei. Può essere bellezza esteriore, ma spesso c’è di più. Una combinazione di presenza fisica e mentale, fiducia ed essere completamente consapevoli di tutto ciò che sta accadendo in quel preciso momento si ottiene attraverso la pratica regolare del Pranayama.

La consapevolezza del respiro attraverso il Pranayama aiuta a sostenere e addestrare questa presenza gentile, consapevole e misteriosa.

2. Aumento della concentrazione mentale e della chiarezza mentale

La pratica del Pranayama è meditativa, ma mantiene la mente particolarmente occupata. Per molte persone è la porta d’ingresso alla meditazione. Durante la pratica, puoi sintonizzarti sul senso che aiuta a plasmare ulteriormente la nostra mente. Aiuta ad affinare la nostra mente e aumenta la nostra capacità di concentrazione. Apre anche le porte per comprendere il nostro potenziale. La concentrazione mentale e la chiarezza sono uno dei vantaggi del Pranayama.

3. Dona calma e stabilità

Se entri in una sessione di Pranayama in uno stato di ipervigilanza, se sei stressato o addirittura esausto, ne sentirai l’enorme beneficio subito dopo la sessione. L’intero sistema nervoso si calma ed entra in uno stato di ringiovanimento e rigenerazione. Il nostro respiro è sempre con noi, e quindi possiamo sintonizzarci su questa calma in qualsiasi momento. Praticare il Pranayama porta una sensazione di sicurezza, stabilità e fiducia.

Dì addio al blues della salute con la pratica quotidiana del Pranayama. Immagine gentilmente concessa: Nishtha Bijlani

4. Aiuta a radicarti

Succede così spesso che siamo così sovraccarichi di lavoro, che non riusciamo a vedere oltre il problema. Non siamo più in grado di vedere il quadro più ampio. Non ottieni nuove idee e la tua ispirazione creativa scende a un punto completamente basso.

Alcuni giri di espirazione prolungata, radicarsi nei piedi mantenendo la posizione seduta possono aiutare. Anche sintonizzarti sui diversi prana vayus o semplicemente praticare la respirazione coerente può riportarti in carreggiata. Pranayama ti riporta istantaneamente al potere e ti aiuta a vedere le cose come sono.

5. Aumenta la pazienza e riduce l’ansia

Se sei irrequieto o ansioso, il Pranayama dovrebbe essere la tua unica fermata. La pratica rallenterà il polso, ti riconnetterà alla tua concentrazione e porterà stabilità interiore. Una volta raggiunta di nuovo questa ancora interiore, puoi iniziare a respirare con pazienza. Questo aiuta a ridurre l’ansia. Ti dà un enorme aumento della qualità della vita e ti rimette a capo delle tue visioni.

Trattamento di fecondazione in vitroUno dei tanti benefici del Pranayama include il decluttering della mente. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

6. Rigenera e ringiovanisce l’intero corpo

In una sessione di Pranayama, è tangibile come il tuo sistema nervoso stia guarendo e riacquistando la sua capacità di recupero. È visibile quanto sia meravigliosa la pratica che supporta la cura di sé e l’amore di sé. Lo stress si ridurrà e inizieremo a sentirci bene il più delle volte. La digestione funziona meglio poiché il livello di stress si riduce e anche il sonno cadrà a posto. Iniziamo a capire cosa è buono e ci fa sentire bene, in termini di cibo, assunzione di acqua, persone o attività regolari. Il corpo sa come guarire se stesso, dobbiamo solo fornirgli il palcoscenico e lasciare che il respiro ci guidi.

consumo eccessivo di fruttaPranayama migliora anche la salute dell’apparato digerente. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Tutto quanto sopra non accade il primo giorno. Hai bisogno di una pratica regolare per raccogliere tutti i benefici del Pranayama. Prima ti renderai conto che non ci vuole molto tempo extra. In effetti, aumenta la produttività e la concentrazione, così riguadagnerai il tempo dedicato alle faccende quotidiane finendole prima e meglio.

Leave a Reply

Your email address will not be published.