7 miti sulla meditazione e sui suoi benefici per la mente e il corpo

Non lasciare che i miti sulla meditazione ti spaventino dal praticarla. Continua a leggere per chiarire subito queste idee sbagliate!

Quanti di voi trovano la meditazione noiosa o difficile da abbandonare a causa del quadro che la cultura popolare ne ha dipinto? Ebbene, non è né una pratica religiosa, né devi sempre sederti nella posa del loto per perseguirla. Sono questi miti sulla meditazione che intendiamo sfatare oggi, con l’aiuto di un esperto.

Sì, le virtù della meditazione per una mente calma e sana sono state reiterate generazioni dopo generazioni. Per chi lo pratica regolarmente, è un modo per interiorizzare, valutare e controllare le proprie emozioni. Ma c’è anche una parte di persone che lo trova noioso. Eppure, c’è un livello di curiosità intorno ad esso, dato che è una parola d’ordine nello spazio della salute e del benessere.

La meditazione ti aiuterà a liberare la tua mente disordinata. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Prima di addentrarci nei miti sulla meditazione, scopriamo qualcosa in più su questa pratica secolare.

“Nella terminologia yogica è chiamato ‘Dhyana’, che è il settimo ramo del percorso dell’ashtanga yoga in otto parti. Come definito dal saggio Maharishi Patanjali negli Yoga Sutra, un testo classico e autentico, la meditazione è “un flusso di consapevolezza costante e senza sforzo in un punto”. Dice che la concentrazione prolungata porta alla meditazione”, spiega Jenil Dholakia, un’insegnante olistica di yoga e benessere.

L’esperto delinea e cancella alcune idee sbagliate associate alla mediazione.

Miti sulla meditazione

1. Mito: la mia mente è troppo occupata per meditare

La mente umana sarà sempre impegnata, questa è la sua natura. In media abbiamo 20.000-50.000 pensieri al giorno. Non lasciare che questo ti impedisca di meditare. Non lasciare che l’ansia ti tenga lontano da esso.

2. Mito: la meditazione è una pratica religiosa

La meditazione è una pratica antica che trascende tutte le religioni. Sì, tutte le religioni menzionano una sorta di meditazione nelle loro scritture, ma non è necessario seguire una religione particolare per meditare.

meditazionePuoi meditare a casa o ovunque. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

3. Mito: se medito, sarò in grado di fermare tutti i miei pensieri

Meditare non significa spegnere i tuoi pensieri o sentimenti. Si tratta di imparare ad osservarli senza alcun giudizio o attaccamento. Stai semplicemente osservando i tuoi pensieri come un testimone mentre entrano ed escono.

4. Mito: per meditare, devi stare seduto per lunghe ore

Una volta scelto uno stile di meditazione che funziona meglio per te, finché rimani coerente, la durata è irrilevante.

5. Mito: devi essere nella posizione del loto/Padmasana per meditare

Finché sei stabile e a tuo agio, qualsiasi posa è accettabile. Potresti meditare sul pavimento, su una sedia e persino sostenere alcuni oggetti di yoga per sostenere la tua postura.

6. Mito: devo andare in uno studio di yoga per meditare

La mediazione può avvenire ovunque e in qualsiasi momento. Non richiede alcuna attrezzatura speciale o un allestimento da studio. Ovunque tu sia, puoi meditare lì

7. Mito: dormire è normale durante la meditazione

La meditazione non si addormenta. È essere molto vigili e consapevoli, rimanendo nel momento presente. Dormire durante il processo è un segno di una mente ottusa e di un corpo stanco.

Leggi anche: Ecco la tua guida per principianti alla meditazione

faticaLa meditazione ti aiuterà a gestire lo stress. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Benefici della meditazione

In definitiva, la meditazione è un modo per ridurre le fluttuazioni della tua mente, è un approccio sistematico per sciogliere i nodi della tua coscienza, è tornare alla tua vera natura, alla tua origine, al tuo centro. È semplicemente essere nel qui e ora.

L’aggiunta di una pratica regolare di meditazione nel tuo stile di vita può darti molti vantaggi come;

* Aiuta a gestire la salute mentale
* Sviluppa abilità per affrontare lo stress e l’ansia
* Migliora la concentrazione, l’attenzione e la memoria
* Rallenta l’invecchiamento cellulare
* Ti rende più gentile e amorevole
* Aumenta la creatività e la produttività
* Migliora la qualità del sonno
* Ti aiuta a sviluppare un maggiore senso di autocoscienza
* Porta più energia e vitalità.

Leggi anche: Meditazione con la musica: provalo nello stile di Rakul Preet

benefici della meditazioneLa meditazione ti farà amare te stesso e gli altri ogni giorno di più. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Incorporare la meditazione nella tua vita può trasformare la tua relazione con te stesso, con gli altri e il mondo che ti circonda. È semplice ed è gratuito. Ricorda di iniziare in piccolo, mantieni la coerenza, rimani consapevole e non giudicare la tua prima esperienza. Non lasciare che i miti sulla meditazione ti facciano stare lontano da essa.

Buona meditazione!

Leave a Reply

Your email address will not be published.