Come fare il frullato di makhana?

Se sei una persona che vuole digiunare ma non riesce a tenere lontani i morsi della fame, questo frullato di makhana consigliato dal famoso nutrizionista Munmun Ganeriwal è per te!

Makhana o noci di volpe sono un ottimo spuntino e sono anche ricche di sostanze nutritive! Sì, lo sapevi che sono una fonte nutriente di amido resistente (RS) che ti manterrà sazio per molto tempo? Ci sono molte persone che scelgono di digiunare con Mahashivratri, e se sei una persona che ha difficoltà a farlo, a causa dei morsi della fame ogni tanto, questa ricetta del famoso nutrizionista Munmun Ganeriwal è per te!

Questo frullato di makhana ricco di energia contiene noci, uvetta, semi e latte. È salutare, ricca di sostanze nutritive e persino più gustosa, condivide il suo post su Instagram. Quindi, senza perdere tempo, veniamo alla ricetta.

Amerai questa ricetta del frullato di makhane. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Ecco gli ingredienti necessari per preparare questo frullato di makhana:

1 tazza di makhana tostato
2 cucchiai di arachidi tostate
2 cucchiai di mandorle
1 bicchiere di latte di noci
Tesoro
Uvetta e semi misti

Metodo:

1. In un frullatore, prendi il makhana tostato, le arachidi, le mandorle e il latte di noci.
2. Versalo in un bicchiere.
3. Aggiungere un po’ di miele a piacere.
4. Aggiungere l’uvetta e i semi misti per guarnire.

Perché dovresti includere il makhana nella tua dieta?

Ci sono un sacco di ragioni, diciamo! Eccoli:

1. Sono ricchi di nutrienti: Queste noci contengono tutti i nutrienti essenziali per una dieta a tutto tondo. Contengono carboidrati, calcio, magnesio, ferro e fosforo, quindi sai da dove devi fare il pieno!

2. Sono ricchi di antiossidanti: Gli antiossidanti sono sostanze potenti che neutralizzano i radicali liberi e il makhana ne è pieno! Le noci di volpe contengono acido gallico, acido clorogenico ed epicatechina. Secondo la ricerca, gli antiossidanti aiutano a proteggere da condizioni croniche come malattie cardiache, cancro e diabete di tipo 2.

3. Possono aiutare a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue: Si dice che i makhana aiutino le persone a gestire meglio i livelli di zucchero nel sangue, anche se sono necessarie ulteriori ricerche per capire come e perché aiutano.

4. Possono aiutare con la perdita di peso: Se stai cercando di perdere qualche chilo, assicurati di includere il makhana nella tua dieta. I makhana contengono proteine ​​e fibre, entrambe note per mantenerti sazio per periodi di tempo più lunghi. Si ritiene inoltre che l’elevata quantità di fibre riduca il grasso della pancia e esacerba la perdita di grasso.

Inoltre, leggi: frena le voglie di fame delle 16:00 con questo makhana bhel a basso contenuto calorico

5. Possono avere proprietà antietà: Alcuni studi suggeriscono anche la presenza di alcuni composti nel makhana che possono rallentare l’invecchiamento. Sì, il makhana contiene diversi aminoacidi noti per le loro proprietà antietà, tra cui glutammina, cistina, arginina e metionina. Non è un grande segreto, signore?

Leave a Reply

Your email address will not be published.