Come ridurre lo stress lavorativo? Segui questi 7 suggerimenti

Poco prima, a causa del calo dei casi di coronavirus, molti uffici hanno ripreso a lavorare dall’ufficio. Tuttavia, in vista della recrudescenza dei casi di Covid-19, molti uffici stanno tornando al lavoro da casa. Questa incertezza sul lavoro può causare stress. Lo stress sul posto di lavoro può essere estenuante, sia mentalmente che fisicamente.

In effetti, a causa dei rapidi cambiamenti nel modo in cui viene svolto il lavoro, potresti anche avere difficoltà a mantenere l’equilibrio mentale. E questo può anche avere un impatto sulla tua produttività. Quindi, quante volte ti ritrovi con lo stress sul posto di lavoro? Ti senti sovraccaricato e incapace di affrontare la situazione? Se suona come te, lascia che ti diciamo che sei ad alto rischio di esaurirti. Per prevenirlo e per ridurre il tuo livello di stress, abbiamo i suggerimenti di un esperto.

Lo stress sul posto di lavoro può avere un impatto sulla tua salute mentale. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Per ottenere maggiori informazioni e per scoprire modi per affrontare o ridurre lo stress sul posto di lavoro, HealthShots ha parlato con il dottor Sonal Anand, psichiatra, Wockhardt Hospitals, Mira Road, Mumbai. Pronto a scoprirlo?

Ecco come affrontare lo stress lavorativo:

1. Gestione dello stress

La gestione dello stress si riferisce fondamentalmente alle tecniche, alle strategie e alle pratiche che possono aiutare a ridurre il livello generale di stress o i sintomi basati sullo stress. Il dottor Anand afferma: “Identifica la principale fonte di stress quotidiano e cerca di lavorarci sopra. Mantenere un programma giornaliero aiuta davvero nella gestione del tempo”. Prepararsi in anticipo può aiutare a rilassare la mente e prevenire l’ansia dell’ultimo minuto. Inoltre, con un’adeguata gestione dello stress, puoi aumentare il tuo potenziale e le tue prestazioni sul lavoro per un rendimento maggiore che mai.

2. Tempo per me

Alcune persone non capiscono l’importanza della solitudine. Non stiamo dicendo che rimani sempre isolato ma passare un po’ di tempo da solo aiuta a ritrovare TE STESSO. Può aiutarti a mettere al primo posto e ripristinare la tua vita. Cosa puoi fare nel tuo “tempo per me”?

stress lavorativoPer me il tempo è essenziale. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Il dottor Anand afferma: “Gli orari giornalieri devono includere il tempo personale ‘me’ sotto forma di esercizio/yoga/meditazione. Queste attività potrebbero essere brevi, ma se eseguite con un focus specifico possono offrire il massimo beneficio, inclusa la riduzione dello stress sul posto di lavoro.

3. Consapevolezza

La consapevolezza può fare miracoli quando si tratta di calmare il livello di stress e l’ansia. “La pratica della consapevolezza nelle attività quotidiane può aiutare a completare le cose in tempo e persino a dare un po’ di tempo libero in più”, afferma il dottor Anand. Oltre a questo, la consapevolezza può aiutare ad aumentare la fiducia, la salute del cervello e il flusso di energia nel tuo corpo. Infatti, a lungo termine, ti sentirai più calmo, avrai meno pensieri negativi, sarai meno frustrato e avrai livelli di stress più bassi.

Leggi anche: Pratica queste mosse yoga per ridurre lo stress lavorativo e migliorare la tua salute

4. Fai delle pause

Indipendentemente dal fatto che tu stia lavorando da ufficio o da casa, fare delle pause dal lavoro nel mezzo è davvero importante per la tua salute mentale. E se eviti di fare una pausa adeguata, potresti finire per perdere la concentrazione e la concentrazione, sviluppare problemi al collo o alla schiena, affaticamento e affaticamento agli occhi, che tutti insieme possono renderti stressato e frustrato.

stress lavorativoFare una pausa può davvero aiutarti al lavoro! Immagine per gentile concessione: Shutterstock

“Fare brevi pause tra una pausa e l’altra offre il vantaggio di prevenire anche il burnout”, afferma il dottor Anand.

5. Riduci il tempo sullo schermo

Lavora sulla gestione del tempo sullo schermo durante il giorno, ma soprattutto di notte. Una maggiore esposizione agli schermi può causare problemi agli occhi. Non solo questo, può anche disturbare il tuo ciclo del sonno, rendendoti privato del sonno. L’utilizzo dello schermo dovrebbe essere limitato se non vuoi peggiorare la tua vista.

Leggi anche: 5 segnali allarmanti che il tuo posto di lavoro è tossico per la tua salute mentale

Mancia: Riduci il tempo trascorso davanti allo schermo di notte ed evitalo per almeno 1 ora prima di dormire.

6. Dormi bene

“Avere una corretta routine del sonno aiuta a guarire il corpo e prepararsi meglio per il giorno successivo”, afferma il dottor Anand. Se hai difficoltà a dormire, segui questi suggerimenti:

* Imposta la tua routine della buonanotte
* Crea un ambiente ideale per dormire
* Spegni gli schermi, il cellulare, la tv, il laptop ecc
* Evita gli elementi contenenti caffeina prima di coricarsi
* Cenare almeno 2 ore prima di coricarsi
* Medita o pratica esercizi di respirazione prima di andare a letto

stress lavorativoProbabilmente non sai quanto sia importante il sonno REM per la tua salute. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Nota: Punta a 7-8 ore di sonno adeguate.

7. Ascolta la tua musica preferita

Se sei al lavoro e ti senti stressato, ascolta la tua canzone preferita (prova ad ascoltare pop o rock). Ascoltare la musica ha un effetto calmante che può aiutarti a sentirti rilassato e senza stress. Oltre a questo ha un’influenza positiva sulla tua mente, quindi può sicuramente rallegrarti e rallegrare il tuo umore. Puoi anche ballare mentre ascolti musica (non sul posto di lavoro, per favore!).

Leave a Reply

Your email address will not be published.