Con i prezzi del limone alle stelle, rivolgiti a queste fonti di vitamina C

Che cos’è una stagione estiva senza il rinfrescante nimbu paani o un piatto pieno di insalata fresca con una spruzzata di limone? Con l’abito di aggiungere un sapore piccante e aspro a piatti e bevande, questo agrume semplice e di colore giallo brillante è anche ricco di tonnellate di benefici per la salute. È, infatti, una delle principali fonti di vitamina C, ma ne parleremo più avanti! Innanzitutto, dobbiamo dirvi perché stiamo parlando di limoni. Ebbene, in India, questi frutti ampiamente consumati sono attualmente oggetto di discussione in ogni città a causa dei loro prezzi alle stelle, fino a Rs 350 kg. Cartoni animati, battute e meme sui prezzi dei limoni sono il sapore dell’universo dei social media. Ma se ti stai chiedendo a cosa rivolgerti per la tua dose giornaliera di vitamina C invece dei limoni, siamo felici di aiutarti!

Benefici del limone

Non andare per le sue dimensioni! Un limone può sembrare piccolo, ma arriva con la sua giusta quota
di vantaggi che attraversano il mondo farmaceutico, l’industria cosmetica
(sì, è fantastico anche per la bellezza!) e, naturalmente, per il campo culinario. Hai fatto
sai che circa 100 grammi di limone possono darti 53 mg di vitamina C? Da tale
Secondo la logica del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti (USDA), i limoni sono un’abbondante fonte di questa vitamina, molto essenziale per la salute delle donne.

L’acqua di calce può tenere a bada disidratazione e indigestione! Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Oltre ad essere un ottimo potenziatore dell’immunità, i limoni aiutano anche con la pelle luminosa, una migliore digestione, la perdita di peso e possono ridurre il rischio di malattie cardiache. Non ci credi? Scopri di più sui benefici dei limoni!

Alternative alla vitamina C in tempi di aumento dei prezzi dei limoni

Ora, se i limoni stanno diventando inaccessibili (beh, per la maggior parte delle persone!), cosa giriamo
per la vitamina C?

L’esperta di nutrizione Kavita Devgan fa la nostra guida! “Puoi rivolgerti a
arance, kiwi o amla invece di limoni per la tua dose di vitamina C, che è
essenziale per la tua salute generale. E se ti manca il sapore di lime nel tuo cibo,
puoi optare per la scorza di limone, l’acido citrico o l’aceto, senza bruciare un buco
in tasca,” dice a Health Shots.

Vieni, diamo un’occhiata a queste alternative alla vitamina C su cui puoi assaggiare,
mentre i prezzi dei limoni continuano a toccare nuove vette.

arancia per la vitamina CLe arance possono essere ottime per l’immunità. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

1. Arance

Quando la vita non ti dà limoni, affidati alle arance! Scherzi a parte, le arance sono note per essere un frutto ricco di vitamina C. L’USDA indica che le arance contengono 53 mg di vitamina C per 100 grammi. Inoltre, sono immensamente gustosi. Sì, non possiamo spremerli sulle nostre insalate come facciamo con i limoni, ma possiamo averli crudi, con moderazione.

Leggi anche: Arancia o limone: quale è più ricco di vitamina C?

2. Kiwi

In una nota più leggera, anche un kiwi può sembrare più economico del potente limone considerando i prezzi del limone in questi giorni! Ma seriamente, il kiwi può darti il ​​doppio della quantità di vitamina C rispetto all’arancia! Mentre il kiwi è ricco di folati, fibre e persino potassio, il suo contenuto di vitamina C lo rende un vantaggio per tutti.

amlaL’amla è una delle fonti più ricche di vitamina C. Immagine gentilmente concessa: Shutterstock

3. Amla

Questo, come i limoni, è un “pacchetto chhota, bada dhamaka”! Amla o l’uva spina indiana. Le sue forti proprietà antibatteriche e antinfiammatorie lo rendono un superfood da consumare tutto l’anno. Secondo uno studio del 2015, dopo la ciliegia delle Barbados, l’amla è la seconda fonte naturale più ricca di vitamina C, con circa 600-700 mg per frutto!

Oltre a questi, cavoli, zucca amara, tamarindo, guaiave, peperoni, papaia, patate e persino fragole, sono ottime fonti di vitamina C e antiossidanti come i limoni. Scopri di più su queste alternative alla vitamina C.

Quindi, care signore, se i prezzi del limone continuano a salire, conoscete solo gli alimenti che dovete inserire nella vostra dieta per sfruttare al massimo i loro benefici!

Leave a Reply

Your email address will not be published.