Cos’è l’onomatomania? Conoscere le condizioni di Naseeruddin Shah

L’attore Naseeruddin Shah ha lasciato le persone a interrogarsi sull’onamatomania, una condizione rara che ha! Continua a leggere per saperne di più.

È stato solo di recente che l’attore veterano Naseeruddin Shah ha parlato delle sue lotte con il sonno, a causa di una condizione di cui soffre. Sì, ha onomatomania, in cui una persona continua a ripetere una parola o una frase particolare. Anche quando sta cercando di dormire, non può perché la sua mente non è mai a riposo. Allora, in cosa consiste questa condizione? Come può essere affrontato?

Per capirlo meglio, HealthShots si è messo in contatto con il dottor Priyaranjan Avinash, consulente psichiatra, IWill. Ecco cosa ha da dire l’esperto: “Nel linguaggio medico, il suffisso inglese ‘mania’ denota un’ossessione per qualcosa, che potrebbe essere qualsiasi cosa. È necessario differenziarlo da un altro termine medico, ipomania, che è una grave malattia mentale caratterizzata da umore elevato, maggiore energia, attività dirette agli obiettivi, diminuzione del bisogno di sonno, grandiosità, ecc.

Cos’hai in mente? Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Tutto sull’onomatomania

Come accennato in precedenza, è un uso ossessivo di una parola, un termine o una frase. Nella sua forma estrema, si continua a usare questo termine anche quando non è necessario.

“La persona cerca opportunità per usare il termine o la parola, rendendo la frase lunga e circostanziale. Vengono anche disturbati, nel caso non siano in grado di usare il termine. La frustrazione è reale, se non si ricordano di usare la parola o la frase. Questo può portare a irrequietezza, ansia, irritabilità o insonnia”, afferma il dottor Priyaranjan.

In aggiunta a ciò, l’esperto condivide che l’onomatomania può essere collegata ad alcune condizioni mentali e neurologiche, come il disturbo ossessivo compulsivo, l’epilessia e persino la schizofrenia. Tuttavia, questo non è un criterio sufficiente per diagnosticare nessuna delle condizioni mentali di cui sopra ed è un fenomeno molto raro.

L’onomatomania capita a certe persone?

La ricerca rivela che coloro che amano la letteratura, l’arte, i film o appartengono a qualsiasi campo creativo possono essere fissati su una parola, una frase o persino un verso di una canzone. Potrebbe essere una parte integrante della tua vita, soprattutto se sei una persona a cui piace dedicarsi a attività creative.

Leggi anche: Avere una mente disordinata promuove la creatività?

onomatomaniaLe persone creative tendono ad affrontare di più l’onomatomania! Immagine per gentile concessione: Shutterstock

La condizione può essere trattata?

È meglio consultare un esperto per ricevere tutte le indicazioni necessarie al riguardo. Se la condizione interferisce con la tua vita quotidiana, uno specialista può suggerirti alcune tecniche o utilizzare la terapia cognitivo comportamentale per aiutarti a sentirti meglio. Non esiste una medicina specifica per l’onomatomania. Nel caso in cui la condizione sia associata a un altro problema di salute mentale, lo specialista prenderà le misure appropriate.

Leave a Reply

Your email address will not be published.