HPV e altri 4 problemi di salute delle donne sui 20 anni

Le donne tendono a ignorare la loro salute. Quando compiono 20 anni, la loro salute sessuale ha bisogno di protezione dal papillomavirus umano (HPV) e da molte altre malattie sessualmente trasmissibili. Sentirsi esitanti nel parlare di problemi intimi aggrava ulteriormente il problema. Mettere a fuoco le preoccupazioni per la salute delle donne e incoraggiarle a parlare delle loro preoccupazioni è la necessità del momento.

Ecco 5 rischi per la salute comuni a cui corrono le donne di 20 anni:

1. PCOS

La sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) è un disturbo ormonale che si verifica nel 4-20% delle donne in età riproduttiva. Le donne con PCOS possono avere periodi mestruali irregolari o prolungati. La PCOS provoca la crescita di cisti (sacche piene di liquido) sulle ovaie. Può anche causare acne, crescita eccessiva di peli sul viso e difficoltà a concepire. Se soffri di mestruazioni irregolari, il tuo ginecologo eseguirà alcuni esami del sangue ed ecografie per confermare la diagnosi di PCOS.

Non puoi permetterti di ignorare la PCOS. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

2. Endometriosi

L’endometriosi è una condizione in cui il tessuto simile al rivestimento dell’utero si impianta all’esterno dell’utero. Potrebbe formare cisti nelle ovaie o depositi nell’area circostante. L’endometriosi provoca periodi dolorosi, forti emorragie, dolore durante il rapporto, difficoltà a concepire, sensazione di gonfiore.

3. Problemi al seno

Il seno può sviluppare noduli a causa di molte cause come il fibroadenoma, la fibroadenosi o persino il cancro al seno.

I fibroadenomi sono noduli mammari solidi e non cancerosi che si verificano più spesso nelle donne di età compresa tra 15 e 35 anni. Un fibroadenoma può sembrare sodo, liscio, gommoso o duro e ha una forma ben definita. La fibroadenosi è un cambiamento non canceroso che conferisce al seno una consistenza grumosa. Ciò accade a causa di cambiamenti ormonali durante il ciclo mestruale che colpiscono il tessuto mammario. I sintomi includono un cambiamento nella struttura del seno, dolore, tenerezza e grumo.

Il cancro al seno dovrebbe sempre essere escluso in caso di noduli al seno. Ogni donna dovrebbe essere consapevole dei regolari controlli del seno e dell’autoesame del seno.

noduli al seno
Prova a sapere se hai dei noduli al seno. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

4. Malattia infiammatoria pelvica

Un’infezione degli organi riproduttivi femminili. Di solito si verifica quando i batteri a trasmissione sessuale si diffondono dalla vagina all’utero (utero), alle tube di Falloppio o alle ovaie.

Può causare perdite vaginali, dolore addominale inferiore, sesso doloroso e persino febbre.

5. Infezione da HPV

Il papillomavirus umano (HPV) è l’infezione a trasmissione sessuale (STI) più comune. È un virus del DNA, trasmesso principalmente attraverso il contatto sessuale. Due tipi di HPV (16 e 18) sono responsabili di quasi il 70 percento dei pre-cancro cervicali di alto grado. Molte persone con HPV non sviluppano alcun sintomo ma possono comunque infettare gli altri attraverso il contatto sessuale. I sintomi possono includere verruche sui genitali o sulla pelle circostante.

cancro cervicale
La vaccinazione contro l’HPV è fondamentale per la protezione contro il cancro cervicale. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

I vaccini sicuri ed efficaci che prevengono le infezioni da HPV ad alto rischio di tipo 16 e 18 sono attualmente autorizzati nella maggior parte dei paesi. Recentemente, al posto di un vaccino a tre dosi, l’OMS sta approvando un vaccino a dose singola che ha mostrato risultati promettenti nella prevenzione dell’HPV.

Leave a Reply

Your email address will not be published.