I medici rivelano i migliori consigli per migliorare la salute del fegato

La salute è una cosa seria e soprattutto dopo il Covid-19 sappiamo tutti quanto sia importante prendersene cura. Sapevi che il fegato è il secondo organo più grande e complesso del corpo dopo il cervello? In tutto il mondo, il 19 aprile è contrassegnato come la Giornata mondiale del fegato. Fondamentalmente è ricordare a noi stessi come prenderci cura del nostro fegato e quanto sia importante per una vita sana.

Si ritiene comunemente che l’alcol sia dannoso per il fegato. Ed è qui che si concentrano tutti i discorsi sul fegato. Ma c’è di più nel fegato del solo alcol.

Il consumo di alcol è solo uno dei tanti motivi alla base della cattiva salute del fegato. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

In questi giorni LFT o test di funzionalità epatica è spesso il test raccomandato se si fa un esame del sangue di routine. LFT fornisce un’indicazione sulla salute del fegato. Tuttavia, puoi saltare la parte del test se ti prendi cura di ciò che mangi e bevi e di come mantieni il tuo corpo.

Cos’è il fegato e cosa fa?

Il tuo fegato è uno degli organi più importanti dell’apparato digerente. In generale, il fegato svolge cinque funzioni principali tra cui filtrazione, digestione, metabolismo e disintossicazione, sintesi proteica, immagazzinamento di vitamine e minerali.

Il fegato filtra il sangue proveniente dal tubo digerente, prima di passarlo al resto del corpo. Regola i livelli chimici nel sangue ed espelle un prodotto chiamato bile. Questo aiuta a portare via i prodotti di scarto. La produzione di bile scompone anche i grassi nell’intestino tenue durante la digestione. Tutto il sangue che lascia lo stomaco e l’intestino passa attraverso il fegato.

Consente la produzione di determinate proteine ​​per il plasma sanguigno e produce anche colesterolo e proteine ​​speciali per aiutare a trasportare i grassi attraverso il corpo.

Quindi non è difficile sottolineare l’importanza del fegato.

salute del fegatoIl tuo fegato ha bisogno di cure. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

In che modo i problemi al fegato possono influire sulla tua salute?

Se il fegato non funziona correttamente, può avere un impatto sulla pelle e sugli occhi che iniziano ad apparire gialli, che è anche il segno dell’ittero. Sentendosi eccessivamente pruriginoso, potrebbe anche essere un segno che il fegato ha un problema. E se il tuo stomaco inizia a dolere o hai dolore e gonfiore addominale, sai che i problemi potrebbero essere correlati al tuo fegato.

Inoltre, se hai gonfiore alle gambe o alle caviglie, potrebbe anche essere correlato al fegato. Anche l’esaurimento continuo o la nausea o il vomito sono associati a problemi legati a problemi al fegato. L’epatite e la steatosi epatica non alcolica sono le cause più comuni di malattie del fegato.

“Il fegato è un organo vitale. Il suo compito principale è quello di filtrare il sangue proveniente dal tubo digerente, prima di passarlo al resto del corpo. L’assunzione eccessiva di alcol, l’infezione da virus dell’epatite B e C, il diabete, alcuni farmaci e malattie delle vie biliari possono causare fibrosi epatica. Il nostro stile di vita scorretto porta anche alla deposizione di grasso nel fegato”, afferma il dottor Amit Miglani, Direttore, Gastroenterologia, Asian Hospital.

A volte, il danno epatico genera dolore in parti del corpo tra cui mal di testa, stomaco, specialmente gambe e caviglie. Poiché il fegato non ha recettori del dolore, anche i tessuti circostanti e altre aree del corpo come il collo e le spalle possono ferire. Ma per scoprire cosa sta succedendo al tuo fegato, consulta un medico.

Leggi anche: Ascolta! 11 segni che indicano che il tuo fegato sta chiedendo aiuto

dolore alle caviglie Una cattiva salute del fegato può causare dolore in varie parti del problema. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Come diagnosticare i problemi al fegato?

“Normalmente, la maggior parte dei pazienti con malattie del fegato richiederebbe una biopsia epatica per cercare la fibrosi epatica. In Fibroscan, una sonda a ultrasuoni viene posizionata sulla pelle sopra l’area del fegato, semplicemente premendo un pulsante la sonda a ultrasuoni invia un’onda di taglio al fegato e rileva la rigidità del fegato.

“Fibroscan sarà utile per tutti i pazienti affetti da una malattia epatica cronica come epatite B, epatite C, steatosi epatica non alcolica, epatite cronica e cirrosi. L’esecuzione del test richiede solo 5-7 minuti, è significativamente meno costosa della biopsia epatica e non è stata associata ad alcun effetto collaterale. Dopo la diagnosi, un paziente può tornare immediatamente a casa perché non ci sono tagli, né anestesia e i pazienti non avvertono nemmeno alcun tipo di dolore”, spiega il dottor Amit Miglani dell’Asian Hospital.

Il modo più semplice per sapere che il fegato è motivo di preoccupazione è quando inizi a urinare di colore scuro o giallo o le tue feci sono pallide.

Il fegato svolge funzioni essenziali che sostengono la vita.

“Mettiti alla prova per l’epatite B e l’epatite C una volta nella vita. Prendi i vaccini contro l’epatite poiché questi problemi possono essere prevenuti”, afferma il dottor Pavan Hanchanale. Consulente medico trapianti di fegato, gastroenterologo ed epatologo.

problemi al fegatoVai per una diagnosi se senti i sintomi. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Come puoi mantenere in forma la salute del tuo fegato?

“Ci vuole solo un po’ di attenzione di cosa mangi e di come ti alleni. Ma prima dovresti sapere cosa fa male al tuo fegato. Ebbene, sicuramente il consumo eccessivo di alcol può danneggiare il fegato. E con i liquori devi fumare e drogarti. Possono certamente danneggiare le cellule del fegato”, avverte la dott.ssa Archana Dhawan del Bajaj Nurture Hospital.

Condividendo i suoi consigli su cosa mangiare e come prendersi cura del proprio fegato, la dott.ssa Dhawan aggiunge: “Gli alimenti contenenti grassi saturi e ipercalorici, i carboidrati raffinati sono evitabili. Possono essere gustosi, ma dovresti sapere in cosa ti stai cacciando. Quindi cose come pane bianco, riso bianco e pasta e zuccheri normali, se consumati, dovrebbero essere consumati solo a intervalli irregolari. Gli hamburger sono diventati un elemento comune nel tuo menu. È difficile resistere alla tentazione di una squisita pizza al formaggio con bibite analcoliche, ma dovresti sapere dove tracciare la linea.

Puoi iniziare a mangiare cibi rispettosi del fegato che contengono molte fibre come frutta fresca, pane integrale, riso e cereali come quinoa, miglio e grano saraceno. Anche l’aglio fa bene al fegato.

“Non esercitare troppa pressione sul tuo sistema digestivo e consuma cibi sani. Questi alimenti possono sembrare poco attraenti, ma questo è il problema. Guarda a mangiare verdure a foglia verde, broccoli, cavolfiori, cavoli, carote, mele, melograno e cardo mariano e noci”, suggerisce il dottor Dhawan.

Inoltre, anche se i prezzi del limone hanno raggiunto il tetto, il succo di limone e lime è facile per il tuo fegato. E se sei un bevitore di tè o caffè, va bene averne una o due tazze, ma non lasciarle incessantemente al tuo tavolo.

Dovremmo fermare il consumo completo di alcol? A questo, il dottor Dhawan dice: “Se devi bere alcolici fallo con moderazione o smettila completamente”.

Se sei obeso, il grasso e le tossine si accumulano nel fegato, portando a un rallentamento del metabolismo del corpo a causa del quale il grasso inizia a depositarsi anche in altre parti del corpo, causando un aumento di peso. Per un fegato sano, devi anche perdere peso.

esercizio per il fegatoL’esercizio fisico può aiutare a mantenere il fegato in salute migliore. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Importanza dell’esercizio per la salute del fegato

Secondo il dottor Hanchale, “Uno stile di vita sano significa fegato sano. Devi allenarti regolarmente per 45 minuti al giorno. Consumare cibi a basso contenuto di grassi e carboidrati manterrà il tuo fegato sano. Un fegato grasso può essere invertito con l’esercizio e una dieta ipocalorica a basso contenuto di grassi. Un fegato grasso non è normale. Vai a fare visite regolari con il tuo specialista del fegato.

Non raggiungere uno stato in cui il tuo fegato fallisce. Se ti prendi cura di ciò che mangi, bevi, lavori o fai esercizio, è probabile che la salute del tuo fegato non ti deluderà.

Leave a Reply

Your email address will not be published.