Le sfide per la salute mentale che le donne devono affrontare a causa dell’infertilità

L’infertilità è spesso una lotta silenziosa, soprattutto per le donne! Leggi qui perché è tempo di porre fine al carico sproporzionato dell’infertilità sulle donne.

Affrontare l’infertilità può essere davvero scoraggiante sia per gli uomini che per le donne. Lo stress mentale-emotivo dovuto all’infertilità può avere un pesante tributo sulla salute mentale di una coppia. Il più delle volte, le donne affrontano commenti offensivi sulla loro incapacità di concepire. Le persone tendono a chiedersi se qualcosa non va nel loro corpo o se hanno bisogno di cure, e questo può lasciare una donna disturbata. Può sembrare ingiusto, ma le donne sono più inclini a essere accusate di problemi di infertilità rispetto agli uomini.

HealthShots si è messo in contatto con la dott.ssa Rohit Gutgutia, direttore medico di Nova IVF Fertility, nell’India orientale, in occasione della Giornata internazionale della donna per discutere di questa realtà sociale e del motivo per cui deve finire!

Il dottor Gutgutia ha detto: “Sebbene sia gli uomini che le donne possano soffrire di problemi di fertilità, sfortunatamente, il più delle volte, è la donna, che viene incolpata quando una coppia non ha figli dopo il matrimonio. Anche ai giorni nostri, ci sono così tante narrazioni imprecise e disinformate sull’infertilità nel nostro paese. Questo può avere un grave effetto sul benessere emotivo delle donne che soffrono di problemi di fertilità”.

L’infertilità può essere emotivamente opprimente per una donna. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Cos’è l’infertilità:

L’infertilità è una condizione in cui una coppia non è in grado di avere figli dopo aver tentato di concepire per almeno un anno senza alcuna contraccezione. È clinicamente e scientificamente provato che la causa alla base dell’infertilità può essere fatta risalire a uomini e donne. Infatti, circa un terzo dei casi di infertilità può essere attribuito agli uomini, un terzo alle donne e l’altro un terzo a entrambi oppure possono essere inspiegabili

Ma la società in generale considera le donne in colpa. Soprattutto nelle aree dove c’è mancanza di istruzione, le donne sono emarginate perché non hanno figli. Le cose non sono più facili quando il partner maschio è riluttante a sottoporsi al test per problemi di fertilità, poiché pensano che la loro virilità sia messa in discussione. L’infertilità maschile è una delle ragioni principali dell’incapacità di concepire. Possono avere un basso numero di spermatozoi o una scarsa motilità degli spermatozoi o una morfologia anormale, ma a causa dello stigma sociale, l’infertilità maschile spesso non viene diagnosticata.

Leggi anche: Giornata internazionale della donna: cose che le donne devono sapere sulla loro salute riproduttiva

Sia gli uomini che le donne possono affrontare l’infertilità

C’è un bisogno cruciale di consapevolezza su questo tema e deve partire dalla base. Le persone nella vita di una donna – che si tratti di genitori, coniugi, suoceri, amici, colleghi, datori di lavoro, ecc. devono essere istruite sui problemi di fertilità. Le convinzioni non scientifiche e imprecise devono essere sfidate, quindi le donne non devono soffrire per lo stigma e provare vergogna e senso di colpa inutili quando hanno interazioni familiari e sociali.

infertilitàSiete insieme in questo!. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Cosa puoi fare per creare consapevolezza sulle cause dell’infertilità?

Il dottor Gutgutia ha affermato: “La consapevolezza può essere creata organizzando campi di sensibilizzazione sulla fertilità, riunioni della comunità ed evidenziando il problema nei media mainstream, quindi inizia la conversazione sul problema. Ogni volta che una coppia deve affrontare problemi di fertilità, sia il partner maschile che quello femminile devono essere testati. I propri cari devono essere solidali ed empatici. Fornire supporto emotivo essendo comprensivi sarà molto utile.

Inoltre, fai questo quiz: Sei incline all’infertilità? Scoprilo con questo quiz

La percezione dell’infertilità sta cambiando?

È incoraggiante vedere che la narrazione sta cambiando leggermente in meglio. Con le donne più importanti che parlano delle loro lotte con l’infertilità, le informazioni stanno raggiungendo il pubblico in generale, ma abbiamo ancora molta strada da fare. È necessaria una campagna di sensibilizzazione olistica che coinvolga organizzazioni governative, operatori sanitari per la fertilità, personaggi famosi e media riguardo a questo problema. Solo allora faremo qualche progresso nel ridurre il peso che le donne di questo paese devono affrontare quando si tratta di infertilità.

Leave a Reply

Your email address will not be published.