Prova queste 4 ricette salutari per Iftar

Il mese del Ramadan è qui con la sua abbondanza e gratitudine e per non dimenticare il cibo da schioccare le labbra. Non è solo un evento religioso, ma un segno per noi di cambiare il nostro focus sulla nostra salute, disintossicazione e cibo sano per tenere a bada diverse malattie. Il mese del Ramadan ci aiuta a comprendere i benefici di ciò che mangiamo e di come dormiamo. Pur rimanendo affamati per ore prima che Iftar possa farci venire voglia di mangiare tutto ciò che possiamo afferrare, non aiuterà. Invece, cattive abitudini alimentari possono invertire tutti i benefici che avremmo potuto ottenere attraverso il digiuno. Pertanto, abbiamo un elenco di 4 ricette da schiarire le labbra per Iftar che devi provare!

Puoi goderteli senza sensi di colpa senza diventare consapevole della tua salute o addirittura del tuo peso. L’importanza di uno stile di vita sano non è mai stata così importante come negli ultimi due anni e queste ricette per Iftar possono aiutare a mantenersi in forma.

Durante questo mese sacro del Ramadan, vi presentiamo le ricette per Iftar di chef professionisti per una serata molto salutare ma sorprendentemente deliziosa:

1. Quinoa Methi Tikki dell’Executive Chef Rajesh Wadhwa, Taj Palace, Nuova Delhi

ingredienti

150 g di quinoa
50 g di purè di patate
50 g Fieno greco essiccato
1 cucchiaino di cumino in polvere
25 g Farina di riso
1 cucchiaio di olio raffinato
1 cucchiaino di semi di cumino
2 cucchiaini di zenzero tritato
1 cucchiaino di peperoncino verde tritato
Sale nero
Sale

Metodo

  1. Sciacquare la quinoa sotto l’acqua corrente per almeno 30 secondi. Scolare l’acqua.
  2. A fuoco dolce, cuocete a vapore la quinoa fino a quando non sarà ben cotta.
  3. Scaldare l’olio in una padella. Aggiungere i semi di cumino e lasciarli scoppiettare. Aggiungere lo zenzero e la quinoa tritati e far rosolare bene. Mettere da parte.
  4. Lascia raffreddare la miscela di quinoa. Quindi aggiungere il purè di patate, il peperoncino verde, il sale, il sale nero, il cumino in polvere, il fieno greco e la farina di riso.
  5. Dividete il composto in parti uguali e formate delle polpette rotonde
  6. Scaldare l’olio su una piastra e friggere le polpette fino a quando non diventano di un bel colore dorato.
  7. Servire caldo all’ora dell’Iftar.

2. Ravanello in salamoia di Ashok Bandaru, Executive Chef, Shangri-La Bengaluru

Per aggiungere quel tocco in più alle tue cucine, questa ricetta di ravanelli sott’aceto è un’aggiunta perfetta al tuo menu Iftar. Cortesia dell’immagine: BeatO Food Lab.

ingredienti

200 g di aceto bianco
150 g di salsa di soia leggera
50 g di salsa di soia fondente
200 g di acqua
50 g di zucchero semolato
50 g di peperoncini rossi freschi
100 g di aglio intero
500 g Ravanello Bianco

Metodo

  1. Mescolare tutti gli ingredienti in un contenitore ermetico.
  2. Tagliate il ravanello a spicchi e metteteli nel composto di salamoia.
  3. Refrigerare il sottaceto per cinque giorni.
  4. Servire freddo.
  5. Questa ricetta per l’Iftar si sposa bene con paratha e pane pita.

3. Bignè al forno con carote Poriyal dello chef Yogank Pranav, BeatO Food Lab

Poriyal di caroteProva queste ricette al forno semplici ma croccanti per Iftar. Cortesia dell’immagine: BeatO Food Lab

ingredienti

Per il Poriyal

150 g di carote
1 cucchiaio Moong Dal
1 cucchiaio Urad Dal
3 cucchiai di cocco (fresco, grattugiato)
1 cucchiaino di semi di senape
2 Peperoncini Rossi
1 cucchiaino di semi di cumino
1 cucchiaino di semi di curcuma
5-10 Foglie di curry
Sale – a piacere

Per l’impasto

● Farina Di Grano Nero – 250 g
● Olio d’oliva – 30 ml
● Acqua – 100-120 ml
● Sale – 1 cucchiaino

Metodo

  1. Tritare le carote e mettere a bagno il moong daal e l’urad daal.
  2. Scaldare un po’ d’olio in una padella e aggiungere i semi di senape e il daal imbevuto.
  3. Soffriggere il daal fino a quando non sarà dorato.
  4. Aggiungere le foglie di curry, le carote tritate e il peperoncino rosso e friggere per 2 minuti.
  5. Aggiungere acqua.
  6. Coprite la padella e fate cuocere finché tutta l’acqua non sarà evaporata.
  7. Aggiungere il cocco grattugiato e friggere per altri due minuti. Tienilo da parte a raffreddare.
  8. Per l’impasto, aggiungere l’olio d’oliva alla farina e mescolare bene. Aggiungere l’acqua e lavorarlo fino a ottenere un impasto semi-morbido.
  9. Preriscaldare il forno a 180 gradi. Arrotolare l’impasto e formare una forma gujiya da 6 pollici.
  10. Aggiungici il poriyal.
  11. Spennellare leggermente con olio d’oliva e cuocere per 15-20 minuti. Servire con chutney di carote per l’Iftar.

4. Solanchi Kadhi (Kokum Saar) di MU Kasture, Executive Chef, The Ashok Hotel, Nuova Delhi

Kokum SaarUna delle ricette più rinfrescanti per l’Iftar, un Kokum Saar ti idraterà sicuramente durante il Ramadan. Cortesia dell’immagine: BeatO Food Lab

ingredienti

100 g Kokum
1 cocco fresco
Sale a piacere
5 g di foglie di coriandolo
2 baccelli di aglio

Metodo

  1. Immergere il kokum in acqua per 6-7 ore.
  2. Filtrare l’acqua e tenere da parte e spremere la polpa dal kokum imbevuto e aggiungerla all’acqua di kokum filtrata.
  3. Grattugiare il cocco e farlo bollire in acqua per fare il latte di cocco.
  4. Aggiungi l’acqua di kokum al latte di cocco e aggiungi il sale.
  5. Guarnire con coriandolo e aglio tritati.

Goditi queste ricette all’ora di Iftar con la tua famiglia e i tuoi amici.

Leave a Reply

Your email address will not be published.