Prova queste ricette di gujiya di noci e lauki halwa per Holi

Holi chiede prelibatezze e colori! Queste deliziose ricette per Holi aggiungeranno divertimento e spirito alle tue feste.

I dolci sono un must in tutte le feste indiane e quale modo migliore per abbandonarsi alla tentazione se non prepararla in modo sano. E quando si parla di Holi, la festa dei colori, diventa d’obbligo assaporare alcune delizie tradizionali. L’idea è quella di accogliere la primavera con una miriade di colori e gustose ricette per Holi che saranno sicuramente assaporate dai tuoi cari.

Potete preparare questi golosi dolcetti per i vostri cari quest’anno, con un tocco di nutrimento in più, grazie alla presenza delle noci. Solo una manciata di noci (28 grammi) offrono un’alimentazione naturale, sana e a base vegetale che include 4 grammi di proteine, 2 grammi di fibre e 2,5 grammi di omega-3.

Prova queste fantastiche ricette per Holi e aggiungi ai festeggiamenti:

Noce Gujiya dello chef Sabyasachi Gorai

ingredienti

Per l’impasto
1 tazza di farina di maida/per tutti gli usi
1 cucchiaio di sooji (semola)
1/8 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1/4 tazza di burro non salato
1/4 tazza di cocco essiccato
1 tazza di khoya
2 tazze di noci tritate
1/4 tazza di zucchero superfino
2 cucchiai di latte
2 cucchiaini di cardamomo verde in polvere
1 cucchiaino di fili di zafferano

Salsa allo sciroppo di zucchero (facoltativo)

1/2 tazza di zucchero
4 cucchiai d’acqua
1/4 -1/2 cucchiaino di polvere di cardamomo verde
1 cucchiaino di acqua di rose
Pochi pezzi di fili di zafferano

Preparazione:

1. Per l’impasto del gujiya, in una grande ciotola unisci tutti gli ingredienti elencati in ‘For The Dough’.
2. Prendere dell’acqua tiepida e impastare un impasto morbido e flessibile.
3. Coprire l’impasto e lasciarlo riposare per 30 minuti.
4. Per il ripieno, in una padella dal fondo spesso, aggiungere il khoya, il cocco secco e farli tostare a fuoco basso per 15 minuti. Quando il composto avrà assunto un colore marrone chiaro, aggiungete lo zafferano a spicchi. Mescolare e togliere dal fuoco.
5. In una padella a parte aggiungere le noci e farle tostare a fuoco medio. Quando inizieranno a perdere il loro aroma, togliete dal fuoco e fate raffreddare completamente. Macinateli in un macinino da caffè fino a quando non diventano una polvere finissima.
6. Aggiungi questa miscela di nocciole alla miscela di khoya insieme a zucchero e latte. Mescolare fino a quando tutto è ben amalgamato.
7. Per la gujiya, prendi un pezzetto di impasto e arrotolalo in un cerchio sottile. In una metà, mettere un po’ di miscela di gujiya e piegare l’altra metà per farne una gujiya. Applicare dell’acqua lungo i bordi e sigillarlo ermeticamente con una forchetta per fissare i bordi facendo impronte della forchetta.
8. Scaldare l’olio in una padella. Quando è pronto per la frittura, abbassa la fiamma e friggi le gujiya fino a doratura. La chiave del gujiya croccante è: pazienza! Le gujiya dovrebbero essere fritte in olio medio caldo per uno strato croccante.
9. Togliere dall’olio e scolare su carta assorbente.
10. Per lo sciroppo di zucchero, unire tutti gli ingredienti in una padella e portarlo a bollore a fuoco medio. La schiuma inizierà a formarsi sopra il liquido.
11. Usando un cucchiaio, raccogliere e scartare la schiuma e continuare a bollire fino a quando il liquido non si sarà ridotto e inizierà ad addensarsi.
12. Abbassare la fiamma, immergere un cucchiaio nello sciroppo e togliere. Non toccare per i primi secondi, sarà molto caldo. Toccate lo sciroppo con il dito e se ricopre il dito significa che sta per raggiungere la consistenza della prima corda.
13. Immergi ogni gujiya in questo sciroppo per 2-3 minuti e mettilo su un piatto pulito.
14. Guarnire con le noci tritate e servire.

2. Noce Lauki Halwa di Kumar Nachiket

Non devi astenerti da halwa questo Holi! Immagine per gentile concessione: Shutterstock

ingredienti

1 Lauki/Bottiglia di zucca
400 ml di latte
3 cucchiai di burro chiarificato
1/2 tazza di zucchero
1/2 cucchiaino di cardamomo in polvere
1/2 tazza, noci tritate
1 cucchiaino di acqua di kewra

Preparazione:

1. In una padella scaldare 3 cucchiai di burro chiarificato e aggiungere il lauki grattugiato e cuocere finché non inizia a cambiare colore, ca. 15 minuti
2. Aggiungere parti uguali di latte e cuocere insieme fino a quando non si riduce e si mescola completamente al lauki.
3. Aggiungere lo zucchero e il cardamomo in polvere. Cuocere fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto completamente.
4. Aggiungere le noci tritate e cuocere per 2-3 minuti.
5. Aggiungere l’acqua di kewra e dargli una miscela finale. Servire caldo.

3. Noce Malpua di Hemasri Subramanian

malpuaQuesta dolce e deliziosa ricetta Malpua sarà l’eroe della tua festa Holi. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

ingredienti

Per Malpua Pastella

1 tazza di farina/maida per tutti gli usi
3 cucchiaini di khoya/mawa non zuccherato
1 cucchiaino di semi di finocchio
Acqua

Per sciroppo di zucchero

1 tazza d’acqua
1 tazza di zucchero
2 cucchiaini di latte
1/4 di cucchiaino di cardamomo in polvere
Olio/ghi per friggere

Per Rabrì

1 litro di latte
1/4 tazza di zucchero
1/4 di cucchiaino di cardamomo in polvere
Un pizzico di zafferano
Noci

Preparazione:

Pastella Malpua

1. Mescolare la farina/maida per tutti gli usi e il khoya/mawa non zuccherato, quindi aggiungere i semi di finocchio e mescolare.
2. Aggiungere gradualmente l’acqua e mescolare fino a ottenere una pastella densa e fluida.
3. Fermentare la pastella per 12 ore.

Sciroppo di zucchero

1. Far bollire l’acqua e aggiungere lo zucchero e i baccelli di cardamomo.
2. Mescolare finché lo zucchero non si sarà sciolto, quindi lasciar bollire per altri 5 minuti a fuoco medio.
3. Tenete da parte lo sciroppo di zucchero

Rabrì

1. Scaldare una pentola dal fondo spesso con il latte. Mantenete la fiamma medio-bassa e mescolate continuamente il latte
2. Quando il latte si è ridotto della metà, aggiungere lo zucchero, il cardamomo in polvere e i fili di zafferano, mescolare bene.
3. Mettere a bagno le noci per 2 ore, poi tritarle finemente e aggiungere le noci al rabri e mescolare bene.
4. Il rabri è fatto.

Malpua

1. Scaldare l’olio in una padella larga.
2. Versare delicatamente la pastella fermentata. Capovolgerli e friggerli finché non diventano croccanti e di colore dorato. Unite ora la malpua fritta allo sciroppo di zucchero.
3. Immergere nello sciroppo di zucchero per 2 minuti.
4. Servire la malpua con rabri, noci tritate e zafferano.

Leave a Reply

Your email address will not be published.