Qual è una scelta più sana?

Si è parlato molto del latte vegetale, ma è più salutare del latte di mucca o di bufala? È tempo di scoprirlo!

Potresti avere una relazione di amore-odio con il latte, ma non puoi ignorarla. Ci sono alcune persone che non possono fare a meno del latte cremoso di mucca o di bufala, mentre altri preferiscono optare per varietà a base vegetale per vari motivi: potrebbe essere qualsiasi cosa, da allergie o intolleranze, a gonfiore e disturbi della pelle. Ci sono anche alcune persone che scelgono questi latti di noci o vegani per i loro benefici per la salute. Ma ecco la grande domanda: sono più sani del latte di mucca o di bufalo?

Questo è esattamente ciò che il dottor Siddhant Bhargava ha trattato nel suo recente post su Instagram. Qualunque sia il latte di noci che scegli – mandorle, anacardi, noci o avena – ha un contenuto calorico molto inferiore; sì, solo 30-40 calorie in una tazza. D’altra parte, il latte vaccino ha più di 100 calorie e contiene elevate quantità di proteine ​​e grassi, oltre ad essere carico di carboidrati e zuccheri. Ma contengono anche sostanze nutritive come la vitamina B12, lo iodio e il magnesio, che è importante per lo sviluppo delle ossa e la funzione muscolare. Inoltre, ci sono anche siero di latte e caseina, che si ritiene abbassino i livelli di pressione sanguigna.

Questi sono in quantità molto inferiori, nel caso dei latti vegetali.

“Quando si tratta di alimentazione, il latte di vacca e di bufala è migliore. Ma nel caso ne utilizzi una piccola quantità, come mixer o modulatore, potresti optare per un latte vegetale che ha meno calorie e meno zucchero”. Aggiunge.

Tra latte vaccino e latte vegetale: cosa dovresti scegliere?

Negli ultimi tempi, ci sono state crescenti preoccupazioni riguardo al latte vaccino e al modo in cui vengono iniettati gli ormoni. Le mucche vengono munte durante la gravidanza, il che significa che i loro livelli di estrogeni aumentano di 20 volte. Uno studio pubblicato sulla rivista Medical Hypotheses ha collegato questi livelli di estrogeni a tumori al seno, alle ovaie e all’utero. Ci sono alcuni studi che affermano anche che un consumo eccessivo di latte può causare un aumento del rischio di malattie cardiache.

Scegli il tuo bicchiere di latte correttamente. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Questo inclina la bilancia a favore dei latti a base vegetale, ma c’è qualcosa che devi tenere a mente. L’assunzione raccomandata di latte da parte degli adulti è di 1000 mg, che corrisponde a circa 3 porzioni di latticini. Si può fare il pieno di latti vegetali, ma assicurati di scegliere quelli fortificati con calcio.

Leggi anche: Non dovresti MAI avere latte con questi 5 alimenti

Inoltre, se sei intollerante al lattosio, questa è l’opzione che funzionerà meglio per te. Uno studio condotto dallo Stanford Prevention Research Center in California, ha confrontato i sintomi delle persone con intolleranza al lattosio quando hanno bevuto latte vegetale e i risultati sono stati molto migliori del latte normale.

Infine, scegli i latti vegetali non zuccherati, poiché alcuni di essi potrebbero utilizzare zuccheri aggiunti.

Leave a Reply

Your email address will not be published.