Segni di carenza di vitamina C

Ignorare il baap di tutti i nutrienti, la vitamina C, può costarti molto, dal punto di vista della salute.

Non è necessario essere un esperto per sapere che l’alimentazione è molto importante. E non solo per il tuo benessere fisico, ma anche per la tua salute mentale. E quando annulli alcuni nutrienti dalla tua dieta, il tuo corpo inizia a lanciarti segnali. Allo stesso modo, quando sei carente di vitamina C, uno dei nutrienti più importanti nel tuo corpo, ti mostra anche la carenza in diversi modi.

Vedete, la vitamina C è un antiossidante, il che significa che protegge le cellule dai danni. È anche antinfiammatorio e immunomodulante. Il corpo umano richiede vitamina C per una serie di attività significative, ma una carenza può causare molti problemi di salute in un individuo.

E durante il Covid-19 abbiamo visto che il ruolo della vitamina C è indispensabile. Ma come possiamo controllarne i livelli nel corpo? Vieni, scopriamolo.

Evita i problemi della pelle con la vitamina C. Immagine cortesia: Shutterstock

Segni che il tuo corpo ti lancia quando non assumi abbastanza vitamina C

  • Ti ammali velocemente: La vitamina C è ricca di antiossidanti, che aiutano il sistema immunitario a funzionare correttamente. Un sistema immunitario debole è il risultato di una carenza di vitamina C. Una persona può ammalarsi più frequentemente, a causa della loro maggiore suscettibilità alle infezioni.
  • Diventi incline all’acne: L’insufficienza di vitamina C può provocare la formazione di minuscole lesioni simili all’acne su braccia, cosce o glutei. Tuttavia, questi dossi non sono sufficienti per diagnosticare un deficit.
  • La tua salute orale peggiora: La carenza di vitamina C può colpire non solo la pelle, ma anche i denti. Il sanguinamento delle gengive è causato dalla mancanza di formazione di collagene a causa dei bassi livelli di vitamina C. La carenza di vitamina C è anche associata a gengive gonfie. Una grave carenza può potenzialmente causare la perdita dei denti.
  • Ottieni lividi più velocemente di altri: La mancanza di vitamina C indebolisce i vasi sanguigni, provocando facili lividi. È generalmente uno dei primi sintomi visibili di insufficienza di vitamina C.
  • Sei sempre stanco: Bassi livelli di vitamina C possono farti sentire sempre esausto. Questa condizione può anche essere stimolata da una mancanza di immunità e anemia. Potresti avere una mancanza di energia quando provi a svolgere un’attività.
  • Diventi anemico: L’insufficienza di vitamina C può aumentare il rischio di anemia da carenza di ferro diminuendo l’assorbimento del ferro e aumentando la possibilità di sanguinamento. Il consumo di ferro da solo è insufficiente; devi anche bere abbastanza vitamina C per consentire l’assorbimento del ferro.
carenza di vitamina C Aggiungi vitamina C alla tua dieta per rimanere energico. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Ora scopriamo quanta vitamina C ha davvero bisogno il tuo corpo

“Per le persone di età pari o superiore a 19 anni, la dose dietetica raccomandata (RDA) per la vitamina C è di 90 milligrammi (mg) al giorno per i maschi e 75 milligrammi (mg) al giorno per le donne”, afferma il dottor Hitesh Gour, consulente di pneumologia, Manipal Hospital , Patiala, con HealthShots.

Aggiunge: “Coloro che seguono una dieta in generale povera, quelli in dialisi per malattie renali, i forti bevitori e i fumatori sono tutti a rischio di insufficienza di vitamina C. I fumatori potrebbero aver bisogno di 35 mg in più di vitamina C, perché il fumo esaurisce l’apporto del corpo di questo minerale”.

L’assunzione eccessiva di vitamina C può avere effetti negativi, quindi gli adulti dovrebbero attenersi a una dose giornaliera non superiore a 2000 mg

Ecco alcune delle migliori fonti di vitamina C

Il 90% della vitamina C può essere ottenuta consumando verdure insieme agli agrumi.

carenza di vitamina C Sconfiggi la tua infezione fungina della pelle durante la stagione dei monsoni con la vitamina C. Immagine gentilmente concessa: Shutterstock

La vitamina C è naturalmente presente in:

  • Agrumi come arancia, limone e pompelmi
  • Melone, anguria, pomodori, ananas, kiwi, guava, papaia e mango
  • Verdure verdi crude o appena cotte come broccoli, cavolfiori, spinaci, cavoli, peperoni rossi e gialli e rape
  • Patate (sia dolci che bianche)
  • Fragole, uva spina indiana (amla), lamponi e mirtilli rossi

Quindi, se non vuoi sentirti stanco ed esausto, aumenta l’assunzione di vitamina C e senti la differenza!

Leave a Reply

Your email address will not be published.