Single a San Valentino? 5 modi per celebrare ed evitare la solitudine

Essere single a San Valentino può farti sentire solo, ma puoi cambiare quella sensazione da solo con questi suggerimenti.

Per quanto felice e gioioso possa essere il giorno di San Valentino per le coppie, può anche intensificare la sensazione di solitudine per le persone single.

Sebbene la solitudine non sia confinata solo a San Valentino, ha sicuramente un impatto sul loro benessere mentale. Quest’anno, sconfiggi questi blues e sfrutta al meglio il giorno di San Valentino.

Ma prima di farlo, cerchiamo di capire cos’è la solitudine.

Cos’è la solitudine?

La solitudine è un’emozione comune vissuta dagli esseri umani. Uno
sperimenta la solitudine quando non sperimenta il livello di interazione sociale che desidera. A lungo termine, ciò può causare gravi problemi di salute mentale e fisica.

Per affrontare tali sentimenti a San Valentino, devi inculcare alcune di queste attività.

Idee per San Valentino per chi è single:

1. Nessun amore come l’amore per se stessi:

Inondati dell’amore e della cura che meriti. San Valentino è una grande opportunità per regalarsi un bel massaggio, viso, taglio di capelli o manicure. Se non desideri uscire, puoi assolutamente coccolarti con alcuni trattamenti termali a casa o preparare un bagnoschiuma mentre ascolti musica rilassante e candele profumate per accompagnarlo. Se ami il cibo come molti là fuori, puoi anche sbizzarrirti a preparare o ordinare il tuo pasto preferito. Vai per amore di te stesso!

2. Andiamo sul fisico:

Andare all’aperto può migliorare istantaneamente il tuo umore. Sii tutt’uno con la natura e pianifica un’escursione, una passeggiata o un giro in bicicletta intorno alle parti panoramiche della tua città. Potresti sentirti stressato intorno a San Valentino, ma concentrati prenotando una lezione di yoga. La calma dello yoga può aiutarti a darti chiarezza per il resto della giornata.

Leggi anche: Speciale V-Day: spesso trascuriamo l’amore per se stessi, specialmente in una relazione, dice Ananya Panday

Concediti una sessione di yoga per un senso di calma. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

3. Datti da fare

Esplora attività e lezioni divertenti a cui puoi iscriverti. A seconda dei tuoi gusti e gusti, puoi andare a un corso di musica o scuotere una gamba unendoti a un corso di ballo. Se l’arte è la tua vocazione, questa volta ci sono diverse lezioni online e di persona. Prendi qualcosa di nuovo e prova a dipingere,
schizzi o ceramica. Gli esperti dicono che lavorare su un progetto e creare qualcosa dal nulla da soli può essere un’esperienza molto gratificante e rilassante.

4. Trova l’amore – dentro!

Per trovare l’amore fuori, devi trovare l’amore dentro. Usa questo tempo per conoscerti meglio. Rifletti sulle tue azioni, pensieri e sentimenti nell’ultima settimana. Esercizi come tenere un diario, meditare e scrivere affermazioni possono aiutare con chiarezza e canalizzare la positività. Oltre a questo, fare piani, tracciare i tuoi obiettivi futuri o dedicare del tempo a mettere insieme una scheda di visione può aiutarti a vedere il quadro più ampio.

fidanzateDivertiti con i tuoi amici a San Valentino. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

5. Trova il tuo pal-ente

Infine, chi è meglio con cui trascorrere il tuo San Valentino dei tuoi amici single? Organizza una serata di gioco, una serata al cinema o semplicemente rilassati insieme. Trascorrere del tempo con i tuoi amici e trattarlo come qualsiasi altro giorno può alleviare immensamente il vantaggio.

Alla fine, qualunque cosa tu scelga di fare, assicurati di farlo
goditela a fondo. E fallo spesso, non solo perché è San Valentino!

Leave a Reply

Your email address will not be published.