Stai cercando un corpo in bikini? Ecco perché può influire sulla salute mentale

Il termine “corpo in bikini” potrebbe essere radicato in noi a causa della cultura popolare e dei social media, ma è tempo di farla finita con il body shaming.

Il body shaming non incoraggia mai qualcuno a piacere a se stesso o ad avere una relazione sana con il proprio corpo. Come suggerisce il termine, ha solo lo scopo di far vergognare qualcuno per le dimensioni del suo corpo, l’aspetto e la fiducia in se stessi. Un termine come un corpo in bikini perpetua solo atteggiamenti sessisti e il bisogno di adattarsi agli standard di bellezza irrealistici della nostra società.

Sfortunatamente, cercare di raggiungere un tale corpo porta solo a problemi di salute emotiva, fisica e mentale come dismorfia corporea, disturbi alimentari e, in circostanze estreme, autolesionismo. Io stesso ho avuto idee di autolesionismo, a causa delle dimensioni del mio corpo. È naturale preoccuparsi, quando senti di dover essere così imbarazzato e spaventato.

Dovremmo fare uno sforzo per rimuovere questo messaggio confuso e tossico dai nostri social media e altri canali, immagini particolarmente curate da Instagram e copertine di riviste altamente photoshoppate.

Ogni corpo è un corpo da bikini. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Cosa significa il termine body bikini?

Il termine bikini body è un termine usato da decenni. Il termine ha una connotazione vaga e il suo uso è molto ristretto e limitante. Il termine era originariamente usato per descrivere il corpo perfetto che le donne dovrebbero avere per indossare un bikini, che è un costume da bagno a due pezzi. Non è solo sessista, ma anche irrealistico e irraggiungibile. Esistono molti modi per promuovere l’autoaccettazione, ma il termine “corpo in bikini” non è uno di questi. Incoraggia le donne a guardare dall’alto in basso il proprio corpo, indipendentemente dalle dimensioni del loro corpo. Invece, è tempo di lasciar andare le etichette che ci tengono spiritualmente indeboliti e umanamente vergognosi.

Scegli invece l’empowerment

La positività del corpo, l’accettazione di sé e la fiducia spirituale sono alcuni dei movimenti che incoraggiano le persone ad amare se stesse e il proprio corpo così come sono. Sono questi movimenti che promuovono l’idea di amor proprio e di accettazione del corpo. Il corpo femminile è sempre stato la chiave della saggezza, della fiducia e della conoscenza.

L’importante è essere in contatto con il proprio corpo, rilasciare ogni vergogna o giudizio che si ha e imparare ad amare il proprio corpo incondizionatamente. L’empowerment non riguarda solo il tuo aspetto, ma anche il modo in cui ti senti. Si tratta di accettare il corpo che hai, amarlo e vivere la vita senza scusarti.

Leggi anche: Vittima del body shaming? Ecco 3 modi per affrontare gli haters

Significa anche essere gentili con se stessi e con gli altri. Significa essere consapevoli della brillantezza del tuo corpo e rilasciare qualsiasi sentimento di vergogna o colpa che potrebbe trattenerti dal vivere la tua vita migliore.

La sensualità viene da dentro!

La vera sensualità è l’indipendenza dai messaggi sfavorevoli dei nostri genitori, della cultura e anche di coloro che ci sono più vicini. È un processo di disimparare i vecchi schemi per abbracciare il nuovo te e lasciare andare la vecchia programmazione.

corpo bikiniLa sensualità è qualcosa che è in te. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Scoprire la tua sensualità è un processo con una progressione naturale. Nulla può crescere in assenza di acqua pulita e luce pura. Allo stesso modo, quando spegni il rumore esterno e guardi dentro, riconoscerai e ti connetterai alla luce divina in te. Sii disposto a dedicare tempo e sforzi al tuo sviluppo personale rendendo te stesso la tua priorità numero uno.

Come puoi iniziare la positività del corpo?

Puoi iniziare questo processo di costruzione e ricostruzione cambiando il modo in cui parli a te stesso del tuo corpo. La forza e la sicurezza per essere sexy e brillanti devono essere sviluppate dall’interno. Questo inizia con la conoscenza di sé, che include conoscere il tuo lato buono e il tuo lato meno buono, e da lì praticare una radicale accettazione di sé.

Una volta che hai imparato l’arte dell’amor proprio, la tua fiducia spirituale cresce enormemente. Inoltre, la ricchezza interiore e la forza spirituale rendono incrollabili, indipendentemente da ciò che la società, le altre persone, la vita ti riserva.

(Disclaimer: le opinioni condivise dall’autore sono personali.)

Leave a Reply

Your email address will not be published.