Stai lottando con una lenta perdita di peso? Dai la colpa a questi motivi

Se ti stai chiedendo perché stai facendo un lento viaggio di perdita di peso, lascia che il famoso allenatore della salute Simrun Chopra ti dica perché.

La perdita di peso è un obiettivo che la maggior parte di noi ha cercato di inseguire, ma ci riusciamo sempre? La risposta è no. Questo perché, in questo mare di informazioni, non abbiamo necessariamente le informazioni giuste che possono guidarci meglio. Se c’è una sfida che molte persone affrontano, è la lenta perdita di peso. Potresti perdere quei pollici, ma il processo è troppo lento. Anche se potresti essere frustrato, potresti considerarlo assolutamente normale. In realtà non lo è ed è ciò che l’allenatore della celebrità della salute Simrun Chopra condivide nel suo recente post su Instagram.

Ecco cosa scrive: “Il motivo principale della lenta perdita di peso è un piccolo deficit calorico. Maggiore è il deficit, maggiore è la perdita di peso. Tuttavia, grandi disavanzi non possono essere sostenuti e non durano. Tuttavia, deficit moderati creano una perdita consistente. Prima di arrivare alle ragioni, assicuriamoci di aver stabilito aspettative realistiche”.

Aggiunge che una buona perdita di peso settimanale può essere considerata come lo 0,5-1% del peso corporeo a settimana. Ad esempio, se qualcuno pesa 80 kg, l’intervallo è compreso tra 400 grammi e 800 grammi a settimana. Questa dovrebbe sempre essere una percentuale, perché la rende rilevante per ogni persona. Inoltre, Chopra afferma che l’1 percento è piuttosto difficile, poiché richiede una coerenza rigorosa negli allenamenti, nell’alimentazione e nell’attività.

Quali sono alcuni dei motivi della lenta perdita di peso?

L’incoerenza è il motivo principale nella maggior parte dei casi, dice Chopra, ma questi potrebbero essere alcuni altri fattori che devi considerare:

1. Consumare troppe calorie che non vengono monitorate

Ti sei ritrovato a mangiare un sacchetto di patatine o biscotti, senza nemmeno accorgertene? Potresti pensare che sia solo un pacchetto, ma ovviamente incasina il conteggio delle calorie della giornata. E se questa è un’abitudine, sai perché non stai perdendo tutti i chili che vorresti.

2. Basso contenuto di vitamina D

La vitamina D è un nutriente essenziale e puoi ottenerla attraverso il sole o alcuni cibi fortificati, come pesce grasso, carne rossa, fegato, formaggio e tuorli d’uovo. Una carenza di questo nutriente può portare a bassi livelli di energia, il che a sua volta significa che ti muovi meno e bruci anche meno calorie! Che cosa ottieni? Lenta perdita di peso, ovviamente!

Tieni sotto controllo la tua assunzione giornaliera di vitamina D. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

3. Non abbastanza proteine

Le proteine ​​hanno avuto un brutto colpo da un po’, ma signore, non scendete a compromessi su questo nutriente, specialmente se state cercando di perdere peso. Se non assumi abbastanza proteine, perderai massa muscolare, il che rende più difficile per il tuo corpo mantenere l’equilibrio. Influirà anche sul tuo metabolismo e lo rallenterà. Inoltre, quando prevedi di perdere peso, le proteine ​​ti manterranno sazio, in modo da non mangiare troppo.

4. Mangiare troppi cibi ipercalorici perché suonano sani

Anche questo è un problema, perché farà solo deragliare il tuo viaggio dimagrante. Il tuo supermercato di quartiere potrebbe affermare di offrire versioni dietetiche dei tuoi cibi preferiti, ma per favore non cadere in questa trappola. Questi alimenti confezionati sono pieni di conservanti e danneggeranno la tua salute, oltre ad aumentare il tuo conteggio calorico.

5. Provare a perdere peso solo con una dieta senza cardio e allenamento di forza

Come già sappiamo, la perdita di peso è il risultato sia di una dieta sana che di un regolare esercizio fisico. Anche il sonno fa parte dell’equazione. Se ritieni che solo limitare l’assunzione di cibo ti aiuterà, non accadrà. Assicurati di includere l’allenamento cardio e di forza, come parte del tuo regime di esercizi. Raccoglierà risultati, lo promettiamo.

lenta perdita di pesoIl cardio aiuta a bruciare più calorie. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

6. Troppo spazio tra i pasti

Questo è un altro grosso errore, perché se mantieni un lungo intervallo tra i pasti, ti abbufferai di qualunque cosa tu metta le mani, e non è una buona idea. Inoltre, mantenere enormi divari tra i pasti può anche causare acidità.

Chopra dice che è importante assicurarsi che il consumo calorico non sia troppo basso, perché anche in quel caso può rallentare il metabolismo. Infine, se nient’altro funziona, potrebbe essere dovuto a un problema ormonale sottostante, che deve essere adeguatamente diagnosticato e trattato.

Leave a Reply

Your email address will not be published.