Ti chiedi come trattare con un partner critico? Usa questi 8 consigli intelligenti

Se il tuo partner è estremamente critico e ti stai chiedendo come affrontarlo, questi suggerimenti potrebbero aiutarti!

La maggior parte di noi immagina un partner premuroso, romantico e gentile. Vogliamo anche che apprezzino le piccole cose che facciamo di tanto in tanto e riconoscano la nostra presenza. Ma cosa succede se il tuo altro significativo ha l’abitudine di trovare difetti in qualunque cosa tu faccia? Ci sono suggerimenti su come trattare con un partner critico?

Divya Andar, psicologa clinica e di consulenza, IWill, dice a HealthShots: “Una relazione per la maggior parte di noi è l’epitome dell’amore incondizionato e della pazienza. Ecco perché un partner eccessivamente critico può influenzare non solo la nostra relazione, ma anche il nostro intero benessere”.

L’ipercritica o l’eccessiva critica possono essere definiti come giudicanti, incolpare l’altro e/o concentrarsi solo sugli aspetti negativi dell’altra persona. Spesso il partner eccessivamente critico può pensare di essere d’aiuto con i suoi commenti critici, senza rendersi conto che le sue parole e azioni potrebbero schiacciare l’autostima, la fiducia in se stessi e il senso generale di sé del partner.

Ecco alcuni suggerimenti su come trattare con un partner critico:

1. Sii consapevole del fatto che non dipendi dal tuo partner per la tua felicità

È importante separarti consapevolmente emotivamente da loro ricordando a te stesso che le loro parole sono un semplice riflesso di come si percepiscono, al contrario di questo essere su di te.

2. Assumiti la responsabilità di come ti senti e di come reagisci alle critiche.

“Cerca di non difenderti in tempi come questi, perché non farà che peggiorare la situazione e finire in una lotta in piena regola. Sentiamo il bisogno di difenderci solo quando crediamo che ci sia qualcosa che dobbiamo dimostrare. Mantieni la calma ed evita di urlare in risposta e cerca di essere rispettoso, senza abbassarti al loro livello di comunicazione distorta”, afferma Andar.

Mantieni la calma ed evita di urlare a vicenda. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

3. Inizia a lavorare sulla tua autostima e fai cose che ti rendono felice

Non permettere alle loro critiche di penetrare e smantellare la tua autostima. Inizia a costruire una stretta connessione con te stesso, poiché potrebbe essere estenuante rimanere positivo attraverso una dose quotidiana di critiche negative. Potresti provare rabbia e risentimento e questo deve essere riconosciuto e affrontato.

4. Sii assertivo con il tuo partner invece di unirti al gioco delle colpe e alle critiche

La comunicazione è importante. Devi dire al tuo partner che le sue parole sono offensive. Assumiti la responsabilità solo se è colpa tua. Questo è un ottimo modo per scoprire come affrontare un partner critico.

5. Stabilisci i tuoi limiti su ciò che vuoi e non tollererai

“Va bene andarsene se il tuo partner è estremamente umiliante, finché non si calma, dopodiché si può avere una conversazione”, dice Andar.

Partner criticoDevi stabilire confini emotivi per tutte le relazioni, siano esse con il tuo partner, familiari, amici o colleghi. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

6. Rafforzare il buon comportamento e ignorare il cattivo comportamento

Il controllo è molto importante per il coniuge critico, quindi consentire loro di controllare alcuni aspetti della relazione, ma non tutti, va bene. Ma ancora una volta è necessario molto particolare qui!

7. Aiuta quello ipercritico

“Capisci che spesso il partner ipercritico può usare le critiche come meccanismo di difesa e potrebbe aver bisogno di aiuto per affrontare qualunque cosa stia scatenando questo comportamento.
Spesso è difficile lavorare su cose che non comprendiamo completamente e quindi è importante fare una piccola ricerca sul perché si comportano in quel modo. Questo aiuta a capire che molto spesso ha tutto a che fare con loro e meno con te”, condivide Andar.

Partner criticoSe hai difficoltà a trattare con un partner autoindulgente, devi cercare un aiuto professionale immediato! Immagine per gentile concessione: Shutterstock

8. La consulenza di coppia può aiutare a migliorare i modelli comunicativi negativi

Il terapeuta può aiutare a identificare i problemi individuali che i partner stanno affrontando e aiutarli a lavorarci su. L’obiettivo può essere quello di riconoscere i comportamenti che non funzionano l’uno per l’altro e di cambiarli, in base alle loro capacità. La distanza fisica e la mancanza di intimità possono essere un importante effetto collaterale dell’eccessiva critica. Anche aiutare la coppia a fare piccoli passi per riaccendere l’intimità può aiutare.

Leave a Reply

Your email address will not be published.