Tieni lontano l’alito cattivo

Siamo onesti qui: a nessuno piace tollerare l’alitosi e la scarsa igiene orale. È uno dei modi più semplici per rovinare la tua prima impressione. Se stai cercando la soluzione più semplice per tenere sotto controllo la tua salute orale e quella della tua famiglia, abbiamo una risposta! Bene, prima di tutto, devi inculcare buone abitudini di igiene orale come spazzolare e usare il filo interdentale. Tuttavia, se stai ancora lottando con una cattiva salute orale, potrebbe essere a causa delle tue abitudini alimentari. Senza ulteriori indugi, diamo un’occhiata ad alcuni degli alimenti per l’igiene orale.

10 cibi sani per l’igiene orale

1. Yogurt

Poiché lo yogurt ha un’abbondanza di calcio, può rafforzare lo smalto (lo strato più esterno dei denti). Secondo alcuni dei recenti studi scientifici, può anche eliminare l’alitosi riducendo i composti che causano cattivi odori come l’idrogeno solforato. Tuttavia, assicurati di mangiare yogurt che non contenga zucchero eccessivo in quanto potrebbe fare più male che bene.

2. Mele e carote

I frutti croccanti come mele, carote e sedano stimolano la produzione di saliva, che alla fine aiuta a sciacquare la bocca da eventuali batteri che possono portare alla carie. Hai bisogno di qualcosa da mangiare in movimento? Prendi una mela dal tuo frigorifero.

3. Uvetta

Anche se di solito si consiglia di non mangiare cibi appiccicosi poiché possono diventare terreno fertile per i batteri, alcuni cibi appiccicosi possono migliorare la salute orale. Il Chicago College of Dentistry ha condotto uno studio che ha rivelato che l’uvetta contiene sostanze fitochimiche che possono allontanare i batteri responsabili della carie e delle malattie gengivali.

4. Tè verde

Devi aver sentito molto parlare del tè verde come bevanda efficace per ridurre il peso. Tuttavia, una nuova ricerca ha dimostrato che può anche migliorare la salute parodontale riducendo l’infiammazione e la crescita batterica all’interno della bocca che porta a malattie gengivali.

Leggi anche: 9 soluzioni rapide per l’alitosi causato da cipolla e aglio

Devi lavorare sodo per mantenere i tuoi denti forti e puliti. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

5. Cereali integrali

Chi non sa che i cereali integrali sono ottimi per mantenersi in buona salute? Ora viene suggerito che i cereali integrali come avena, orzo, crusca, ecc. possono migliorare indirettamente anche la salute parodontale aumentando la capacità del tuo corpo di elaborare lo zucchero nel sangue.

6. Cannella

La cannella è una spezia popolare che è stata utilizzata per il mantenimento della salute orale fin dai tempi antichi. Contiene un olio chiamato aldeide cinnamica che può inibire la crescita batterica, prevenendo così infezioni e malattie.

7. Mirtilli rossi

I mirtilli sono popolari per curare le infezioni della vescica, ma possono anche essere usati per migliorare la salute parodontale. Contengono composti naturali che rendono difficile l’adesione dei batteri alle superfici. Gli studi hanno dimostrato che il succo di mirtillo rosso previene la formazione di glucano, che funge da elemento costitutivo della placca. Tuttavia, dovresti comunque lavarti i denti dopo aver mangiato i mirtilli poiché contengono elevate quantità di zuccheri e acidi.

verdure a foglia per la salute oraleLe verdure a foglia verde possono essere ottime per la tua igiene orale. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

8. Cipolle

Questo può sembrare un po’ un grattacapo, ma è molto efficace. Sebbene le cipolle stesse siano verdure dall’odore pungente, sono affascinanti contro diversi tipi di batteri e possono aiutare a prevenire la formazione di carie.

9. Verdure a foglia verde

Ci sono innumerevoli benefici per la salute derivanti dal consumo di verdure a foglia verde. Proprio come i cereali integrali, anche loro aiutano a elaborare lo zucchero nel sangue e mantenere i denti sani. Stimolano anche la produzione di saliva e contengono sostanze fitochimiche che possono sradicare i batteri.

10. Latte e formaggio

Sia il latte che il formaggio sono ricchi di calcio che rinforza i denti e le ossa. Contengono anche una proteina chiamata caseina, che può neutralizzare gli acidi prodotti dai batteri, riducendo così l’alitosi e prevenendo l’ingiallimento dei denti.

Leggi anche: Sensibilità ai denti? Questi 5 alimenti ne sono responsabili

igiene oraleLavarsi bene i denti è essenziale. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Per l’igiene orale, non dimenticare di spazzolare

Non importa quanto sia sano un alimento, se non ti lavi i denti dopo averlo consumato, cadrai vittima dell’accumulo di placca in bocca, causando alitosi e denti gialli. È, quindi, estremamente importante lavarsi i denti dopo aver mangiato, indipendentemente dagli alimenti per l’igiene orale.

Diete malsane sono state ritenute responsabili da molti studi di malattie orali, persino del cancro orale. Pertanto, potrebbe valere la pena riempire il piatto con frutta, uvetta e verdure a foglia verde per un po’.

Leave a Reply

Your email address will not be published.