Trattamenti antietà per donne sui 40 anni

Quando compi 40 anni, inizia il terribile viaggio dell’invecchiamento cutaneo. Tuttavia, questi trattamenti antietà possono fornire tregua.

Con l’avanzare dell’età, ci sono molti problemi che le donne iniziano a vedere, soprattutto sul viso. L’invecchiamento è inevitabile, ma cure adeguate e trattamenti antietà avanzati possono rendere il tuo aspetto giovane e luminoso. I due problemi principali che devono affrontare le donne sulla quarantina sono il cedimento e la perdita di volume. Inoltre, ci sono rughe sulla fronte e sul lato degli occhi che danno un aspetto stanco al viso.

Tuttavia, alcuni progressi scientifici hanno reso accessibili ed efficaci anche i trattamenti antietà. Per conoscere più informazioni su di loro, HealthShots ha parlato con il dottor Parag Telang, un chirurgo plastico e ricostruttivo certificato dal consiglio, che esercita negli Emirati Arabi Uniti e in India.

“Questa perdita di volume fa sembrare il viso cadente. Le opzioni per ripristinare il volume sono i filler HA (acido ialuronico), che sono una sostanza gelatinosa o il nostro stesso grasso. Questi riempitivi di HA durano 10-12 mesi e si dissolvono lentamente nel corpo e devono essere rifatti. Il grasso rimane per almeno 3-4 anni e offre anche un ottimo miglioramento della grana della pelle!” dice il dottor Telang.

Cedimenti e il suo trattamento antietà:

Il cedimento si verifica con l’età a causa dei tessuti che perdono il loro tono. C’è un processo costante di rilassamento cutaneo che inizia dagli anni ’30 e aumenta con l’età. L’ultima opzione di trattamento per correggere il cedimento è l’uso di fili COG. Questi fili sono costituiti da un materiale dissolvente chiamato PLA che rimane per 1,5-2 anni. Questo sollevamento del filo viene eseguito in anestesia locale e richiede solo 2-3 giorni di recupero.

“Per il rilassamento avanzato del viso nelle persone anziane, dobbiamo fare un intervento chirurgico chiamato lifting e lifting del collo. Questo dà un ottimo miglioramento dell’aspetto del viso e fa sembrare una persona 15-20 anni più giovane. Sebbene le procedure chirurgiche abbiano un tempo di inattività di 3-4 settimane per il recupero, il risultato dura per molti anni”, afferma il dottor Telang, che è anche il direttore del Designer Bodyz Center per la chirurgia estetica avanzata, Mumbai.

Stringere la pelle cadente è possibile con questi trattamenti avanzati. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Le rughe e i suoi trattamenti antietà:

Le rughe sono causate dall’azione di muscoli specifici. Questi possono essere eliminati mediante un’iniezione di tossina botulinica (Botox) in aree specifiche. Ti mantiene fresco e giovane molto più a lungo. Può anche prevenire o respingere un lifting per decenni, specialmente se combinato con una buona crema solare e un regime di cura della pelle. Questo rimane efficace per 6-8 mesi e poi deve essere ripetuto. Queste iniezioni sono molto sicure e danno un buon effetto antietà dovuto alla perdita delle rughe.

Nanograssi e PRP per Antietà:

Gli ultimi progressi nell’anti-età sono le iniezioni di nano-grassi e il plasma ricco di piastrine (PRP). PRP Microneedling insieme al ringiovanimento del PRP. Il trattamento aumenta il collagene naturale che aiuta a rassodare la pelle, le rughe e i danni del sole. È stato un punto di svolta per i pazienti di 40 anni che desiderano un investimento a lungo termine nella salute della loro pelle. Il nostro stesso grasso e sangue hanno molte cellule rigenerative.

“Nel trattamento Nano-fat, una piccola quantità del nostro grasso viene rimossa con un ago minuscolo, viene lavorata e il concentrato viene iniettato in aree specifiche del viso per migliorare le rughe, il rilassamento e le occhiaie. Allo stesso modo, il nostro stesso sangue può essere elaborato per ottenere plasma ricco di piastrine (PRP) e iniettarlo in aree specifiche del viso per un effetto anti-età”, afferma il dottor Telang, chirurgo plastico specializzato con una licenza DHA e HAAD.

Fili Aptos per la produzione di collagene:

I fili Aptos sono un ottimo trattamento per ringiovanire la pelle. Se posizionati superficialmente, i fili agiscono come un sistema di supporto per la pelle sottile o cadente, promuovendo la produzione di collagene. I fili possono anche migliorare il rossore e le macchie marroni. Inoltre, i fili possono essere posizionati ovunque sul viso, sul collo o sul petto. In combinazione con fili profondi, che si sollevano senza aggiungere volume, può fare un’enorme differenza per oltre 40 pelli.

rugheDall’aumento del collagene al miglioramento dell’aspetto della pelle, questi trattamenti antietà possono fare miracoli. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

Ringiovanimento cutaneo:

Il resurfacing cutaneo frazionato con laser CO2 è un altro dei trattamenti antietà più popolari. Questo trattamento cancella letteralmente le rughe. Aiuta a trattare i danni del sole e la formazione di collagene e dona alla pelle un aspetto migliore. Aiuta la pelle a sembrare più giovane dopo i 40 anni.

Esistono molti trattamenti laser avanzati, macchine per rassodare il viso come HIFU (High Intensity Focussed Ultrasound) e Ultherapy che danno anche un buon effetto sulla lassità cutanea. Ultherapy funziona meglio per la pelle flaccida del collo e della mascella che sta appena iniziando a cedere. È un trattamento ad ultrasuoni che rassoda il collagene esistente e favorisce la crescita di nuovo collagene. Ha zero tempi di inattività. Alcuni pazienti ripetono il trattamento ogni uno o due anni per mantenere la pelle soda e tesa. Quale trattamento è adatto a una persona può essere verificato dal chirurgo plastico estetico e può essere realizzato un piano di trattamento personalizzato per ottenere i migliori risultati.

Leave a Reply

Your email address will not be published.